Programma

7 dicembre - Aspettando la festa

Animazione per le vie del paese nella serata vigiliare in attesa della Festa dell'Immacolata Concezione e della tradizionale processione mattutina delle ore 5.00 dell'8 dicembre.

8 dicembre - Non solo colatura: i sapori della costiera

Dalle ore 18.00, fra i luoghi più caratteristici del borgo, itinerari con animazione teatrale ed artisti di strada alla scoperta delle tradizioni culinarie della Costa d'Amalfi.
Degustazioni

9 dicembre - Festa della colatura di alici

Ore 18.00 - Sala "Mario Benincasa" - Convegno sul tema: Identità locale, produzioni tradizionali ed esigenze di tutela: il caso della Colatura di Alici di Cetara.

Saluti: Secondo Squizzato, Sindaco di Cetara

Partecipano:
Corrado Barberis, Presidente dell'Istituto Nazionale di Sociologia Rurale
Enzo Vizzari, curatore delle guide de "L'Espresso"
Davide Paolini, il gastronauta de "Il Sole 24 Ore"
Anna Savarese, Presidente Parco regionale dei Monti Lattari
Vito Puglia, Fondazione Slow Food per la Biodiversità

Coordina: Luciano Pignataro, giornalista de "Il Mattino"

Intervengono: Corrado Martinangelo, Eugenio Luigi Iorio, Cosimo Mogavero

Al termine, degustazione in Piazzetta Vieski: la colatura e le alici di Cetara con la pizza di Cosimo Mogavero, i dolci di Sal De Riso e i vini bianchi della Costa d'Amalfi.

COLATURADIALICI.IT

Sito informativo sulla colatura tradizionale di alici di Cetara

La colatura di alici di Cetara è un prodotto agroalimentare tradizionale campano, prodotto a Cetara, in Costiera Amalfitana, discendente del Garum degli antichi Romani.
Si tratta di una salsa liquida dal colore ambrato che viene prodotta da un tradizionale procedimento di maturazione delle alici in una soluzione satura di acqua e sale.
Le alici impiegate sono pescate nei pressi della Costiera Amalfitana nel periodo che va da fine marzo fino a metà luglio.