Programma

5 dicembre – Inizia la Festa

Ore 18,00 Sala Polifunzionale ‘M. Benincasa”

Tavola rotonda sul tema: Una D.O.P. per la colatura di alici di Cetara

Saluti:

Secondo Squizzato, Sindaco di Cetara
Antonio De Santis, Presidente della Pro Loco Cetara Costa d'Amalfi
Pietro Pesce, Presidente Associazione Amici delle Alici

Interventi:

Enzo Vizzari, Direttore delle Guide de l’Espresso
Giuseppe Orefice, Presidente Slow Food Campania e Basilicata
Daniela Nugnes, Assessore Regionale all’Agricoltura
Vincenzo Peretti, Università degli studi di Napoli Federico II
Gennaro Esposito, Ristorante La Torre del Saracino di Seiano

Coordina: Luciano Pignataro, giornalista

A seguire:

- ARRIVA LA COLATURA NUOVA: ‘La spillatura del tradizionale terzigno’

- In piazzetta Vieski degustazione di piatti tradizionali della cucina Cetarese a cura dei ristoratori di Cetara

6 Dicembre Ore 18,00 – Scuole comunali

Premio gastronomico “Ezio Falcone” III edizione

Gara popolare di cucina della tradizione

La cucina di mare: una tradizione di famiglia

7 dicembre – Viva la Colatura nuova

Presso i ristoranti di Cetara speciali menù degustazione comprendenti piatti tradizionali ed innovativi a base di colatura di alici.

Nella serata del 4 dicembre, presso l’Hotel Cetus, si svolgerà un ‘laboratorio del gusto’ sul tema Riconoscere la colatura di alici di Cetara, a cura di Slow Food, condotta della Costa d’Amalfi e dei ristoratori di Cetara. Parteciperanno rinomati chef della regione Campania, giornalisti ed esperti di enogastronomia.

COLATURADIALICI.IT

Sito informativo sulla colatura tradizionale di alici di Cetara

La colatura di alici di Cetara è un prodotto agroalimentare tradizionale campano, prodotto a Cetara, in Costiera Amalfitana, discendente del Garum degli antichi Romani.
Si tratta di una salsa liquida dal colore ambrato che viene prodotta da un tradizionale procedimento di maturazione delle alici in una soluzione satura di acqua e sale.
Le alici impiegate sono pescate nei pressi della Costiera Amalfitana nel periodo che va da fine marzo fino a metà luglio.