Lunedì 22 giugno 2020 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Europea (C208) la domanda di registrazione della Denominazione di Origine Protetta per la colatura di alici di Cetara, ai sensi del Regolamento comunitario CE n. 1151/12, relativo alla protezione delle denominazioni d’origine tipiche dei prodotti agroalimentari.

È una data fondamentale e un passo avanti enorme nell'ottenimento dell'ambito marchio, poiché nei prossimi 3/4 mesi dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale Europea, ed in assenza di eventuali opposizioni da parte di altri Paesi membri, la Commissione Europea renderà definitiva la registrazione della DOP con apposito Regolamento.

Consulta la Gazzetta Ufficiale Europea

 

COLATURADIALICI.IT

Sito informativo sulla colatura tradizionale di alici di Cetara

La colatura di alici di Cetara è un prodotto agroalimentare tradizionale campano, prodotto a Cetara, in Costiera Amalfitana, discendente del Garum degli antichi Romani.
Si tratta di una salsa liquida dal colore ambrato che viene prodotta da un tradizionale procedimento di maturazione delle alici in una soluzione satura di acqua e sale.
Le alici impiegate sono pescate nei pressi della Costiera Amalfitana nel periodo che va da fine marzo fino a metà luglio.

Nessuna connessione internet